Come arrivare a Istanbul

RICERCA HOTEL


Arrivo
Partenza

Info:

alcune informazioni utili per visitare Istanbul

Leggi »

News

Assistenza clienti

Assistenza Clienti


Come arrivare a Istanbul

 

In aereo
Gli aerei arrivare ad Istanbul all’aeroporto Atatürk, 20 km ad ovest del centro della città. Dall'aeroporto, ci sono diverse opzioni per raggiungere Istanbul: potete prendere un taxi (circa 30 YTL, 15 €), il servizio di autobus “Havas” gestito dall’aeroporto (ogni mezz'ora, circa 10 YTL per Taksim), l’autobus IETT (95) che costa solo 2,5 YTL o la metropolitana per Aksaray e un tram per Kabataş, che passa anche attraverso Sultanahmet, Eminönü e Tophane per 1.4-2.8 YTL.
Alcune persone lavorano su commissione presso l'aeroporto cercando di fare utilizzare gli autobus navetta speciali piu’ costosi (piu’ di 30 YTL a persona). Per chi vuole risparmiare un po’, la soluzione migliore e’ la metropolitana e il tram.
A seconda della nazionalità, gli stranieri che arrivano a Istanbul possono aver bisogno di acquistare un visto turistico. Questo può essere fatto all'arrivo, prima della fila per il controllo dei passaporti, presso degli sportelli che si trovano sulla sinistra. È necessario pagare utilizzando in valuta estera, il denaro turco e le carte di credito non sono accettate. La cifra varia a seconda della nazionalità del visitatore.
Istanbul ha anche un piccolo aeroporto chiamato Sabiha Gökçen International Airport, situato nel lato orientale della città. Molti voli charter e compganie low-cost europee volano su questo aeroporto. In particolare consigliamo di controllare gli orari e le tariffe di MyAir e EasyJet. Un autobus Havas collega questo aeroporto con Taksim, nel centro della città, per 10 YTL e impiega circa un'ora. Una opzione ancora più conveniente è quella di prendere l'autobus E10 che porta a Kadıköy in 70 minuti (3 YTL). Da lì prendete un traghetto per Eminönü o Karakoy.

Ataturk Aeroporto

E ricordate che in bagno non si possono usare computer portatili.
Caso mai ve ne dimenticaste:

portatili al gabinetto


In treno
Treni internazionali provenienti da tutta Europa arrivano alla stazione di Sirkeci, vicino a Sultanahmet. Quelli per l’Asia arrivano alla stazione Haydarpasa. Per spostersi fra queste due stazioni e’ possibile prendere un traghetto attraverso il Bosforo (cfr. Come spostarsi). Marmaray, la linea ferroviaria sotterranea e sottomarina è in fase di costruzione e viene giustamente descritto come uno dei più ambiziosi progetti infrastrutturali in Turchia.
Treni internazionali: Ci sono treni notturni per Sofia che continuano per Belgrado e Budapest, ma anche treni Bucarest e meno frequentemente per Chisinau (Moldavia). Due volte al giorno ci sono treni che vanno Salonicco, uno durante il giorno ma lentissimo e uno notturno piu’ veloce e costoco. Ci sono anche treni settimanali diretti ad Aleppo (Siria) e Teheran (Iran) dalla stazione di Haydarpasa. 
Potete informarvi su orari e prezzi presso la TCDD (Ferrovie dello Stato della Turchia).

Stazione dei Treni ad Istanbul

 

In autobus
Autobus e pullman arrivano alla colossale stazione Esenler Otogar, a circa 10 km ad ovest del centro della città. Minibus o taxi la collegano facilmente col centro e anche la metropolitana ferma a Otogar. Con 168 biglietterie e negozi, ristoranti, hotel, stazione di polizia, clinica e moschea, il Büyük Otogar è una città essa stessa. Un biglietto per Salonicco costa circa 35 €, per Sofia circa 10-15 €.

Metro Istanbul